Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più.

viaggi in bus

 

 

.............................................................................................................................................................................................................................................................................

PROGRAMMA:

Partenza dal Bivio Larino/Ururi (Q8) ore 5:00, da Termoli (P.zza del Papa) ore 5:20, da San Salvo Marina (P. le Arafat) ore 5:40. Gli orari e l’ordine dei luoghi di partenza saranno definitivi due giorni prima della partenza. Alle ore 10:15 circa arrivo ad Orvieto ed incontro con la guida per una  visita guidata della città tra le più antiche d' Italia, posta su uno sperone di tufo. Il tour orvietano comincerà con la visita del misterioso Pozzo di San Patrizio per poi raggiungere lo splendido Duomo, un variopinto esempio di architettura romanico-gotica, ricchissimo di opere d'arte. Si prosegue poi con la visita del Palazzo dei Papi, della torre del Moro e del Palazzo del Popolo. Pranzo libero. Nel pomeriggio trasferimento nella stupenda Civita di Bagnoregio, uno dei borghi più belli d’Italia. Civita è chiamata anche “La Città che muore” perché rischia seriamente di scomparire a causa dell’erosione di due torrenti che scorrono alla base del colle tufaceo che la sorregge. Visita libera del caratteristico borgo con le sue viuzze che si dipanano dalla piazza. Sembra di intraprendere un viaggio a ritroso nel tempo dove è possibile godere di graziosi angoli impreziositi da fiori alle finestre e da antichi palazzi medioevali che guardano gli immensi calanchi circostanti. Alle 17: 30 raduno dei partecipanti e rientro in sede.

PROGRAMMA: 

Partenza da San Salvo Marina (P. le Arafat) ore 6:00, da Termoli (P.zza del Papa) ore 6:20 e dal Bivio Larino/Ururi (Q8) ore 6:40. Gli orari e l’ordine dei luoghi di partenza saranno definitivi due giorni prima della partenza.  Arrivo a Grottaferrata  alle 10:00 circa e incontro con la guida per la visita dell’ Abbazia Greca di San Nilo, fondata nel 1004 da un gruppo di monaci greci provenienti dall'Italia meridionale,  guidati da S. Nilo di Rossano. Attualmente l'Abbazia è l'ultimo dei numerosi Monasteri Bizantini che nel medioevo erano diffusi in tutta l’Italia meridionale e nella stessa Roma. Costituisce inoltre un unicum in quanto, fondato cinquanta anni prima dello Scisma che portò alla separazione delle Chiese di Roma e Costantinopoli, è sempre stato in comunione con il Vescovo di Roma, pur conservando il rito Bizantino-Greco e la tradizione monastica orientale delle origini. Sempre in mattinata trasferimento a Castel Gandolfo per la visita guidata della cittadina famosa in tutto il mondo per la residenza estiva dei Pontefici. Avrete modo di ammirare la piazza con il Palazzo Papale, la bella chiesa di San Tommaso di Villanova e la fontana, entrambe progettate dal Bernini, e la più antica buca della Posta d'Italia. Inoltre, Il borgo presenta una serie di punti panoramici sul lago e sui boschi circostanti, ed è costellato da botteghe ed ottimi ristoranti. Trasferimento ad Ariccia e pranzo in una tipica “Fraschetta” per assaporare la cucina verace romana. Nel pomeriggio trasferimento a Nemi  per una visita con accompagnatore del suggestivo  Borgo Medievale che si affaccia sull’omonimo lago. La peculiarità di Nemi è la produzione delle fragoline, pertanto avrete l’opportunità di degustarle in varie ricette, nelle botteghe locali. Ore 17:30 raduno dei partecipanti per il rientro in sede.

 

PROGRAMMA:

1° Giorno  - Termoli – Madonna di Campiglio

Partenza da Termoli alle ore 6:30 e arrivo nel pomeriggio a Madonna di Campiglio. Sistemazione in camere riservate presso Hotel Savoia Palace (4 stelle). Seguirà la presentazione del programma e dei servizi alberghieri e un aperitivo di benvenuto. Cena e pernottamento.

2° Giorno – Madonna di Campiglio -  Cascate del Nardis - Val Genova

Prima colazione in hotel. Al mattino “passeggiata natura” nei boschi di Campiglio con un accompagnatore di montagna. Pranzo in hotel.  Nel pomeriggio trasferimento in  bus per un’ escursione alle Cascate del Nardis situate nella suggestiva Val di Genova, nel cuore del Parco Adamello Brenta. Le acque del Sarca che scorrono tra selve e forre, danno origine alle Cascate tra le più spettacolari del Trentino e a numerosi fenomeni di erosione che caratterizzano il paesaggio. Rientro in hotel per la cena e il pernottamento

3° Giorno - Trento

Prima colazione in hotel e trasferimento in  bus a Trento per la visita guidata del bellissimo centro storico medievale e della cattedrale di San Virgilio, gioiello dell’architettura romanica. Pranzo tipico in una rinomata birreria. Pomeriggio libero o visita facoltativa al Castello del Buonconsiglio. Rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.

4° Giorno - Polentata e grigliata in Val Brenta 

Prima colazione in hotel. Escursione in Val Brenta con Polentata e grigliata all’aperto. La località si può raggiungere con un accompagnatore (cammino facile circa 2 ore), con la funivia oppure con la navetta*. Rientro in hotel nel tardo pomeriggio. Cena e pernottamento

5° Giorno – Lago di Molveno – Andalo – Castel Thun

Prima colazione in hotel e trasferimento in bus per escursione al Parco naturale del Brenta, la più vasta area protetta del Trentino. La prima tappa sarà il Lago di Molveno “la preziosa perla in un prezioso scrigno”. Situato nel territorio del comune di Molveno, deve gran parte del suo fascino alla cornice naturale che lo circonda:  ad ovest la catena centrale del gruppo Brenta, a sud est il massiccio del del Monte Gazza e della Paganella. Proseguimento con la visita libera di Andalo, con il suo centro di origine medievale. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita al Castello di Thun che domina ancor oggi incontrastato per bellezza e importanza su tutte le altre residenze e castelli del Trentino e della Val di Non. Rientro in hotel in serata per la cena e il pernottamento.

6° Giorno – Canyon Rio Sass – Cantine di Mezzacorona - Cena Tipica Campigliana 

Prima colazione in hotel. Partenza per il Canyon Rio Sass in località Fondo per vivere due ore indimenticabili. Uno spettacolo naturale di incomparabile bellezza, questo è il Rio Sass, profondo orrido che taglia in due la Val di Non e percorribile grazie a passarelle e scalette per andar alla scoperta di acque vorticose, cascate e marmitte dei giganti, fossili, stalattiti e stalagmiti. Pranzo al sacco (fornito dall’hotel) presso il Lago Smeraldo, bacino artificiale che, inserito nell’ambiente alpino della zona, ne aumenta il fascino e la bellezza. Nel pomeriggio visita guidata in una cantina a Mezzocorona con degustazione. Rientro in hotel per la cena tipica Campigliana. Pernottamento.

 

7° Giorno – Lago di Tovel – Pinzolo

Prima colazione in hotel e trasferimento  al Lago Tovel, un lago alpino situato nella val di Tovel sul territorio del comune di Ville d'Anaunia in Val di Non (un'altitudine di 1178 m s.l.m). Il lago di Tovel è stato anche chiamato lago degli orsi perché nella valle sono presenti alcuni orsi bruni, e lago rosso per il fenomeno dell'arrossamento delle sue acque, che avveniva fino al 1964 per azione di un'alga (Tovellia sanguinea). Rientro in hotel per il Pranzo. Nel pomeriggio escursione libera a Pinzolo. Cena e pernottamento.

 

8° Giorno – Madonna di Campiglio - Termoli

Prima colazione in Hotel e rientro in sede nel tardo pomeriggio.

PROGRAMMA: Partenza da San Salvo Marina (P. le Arafat) ore 6:00, da Termoli (P.zza del Papa) ore 6:20 e dal bivio Larino – Ururi (Q8) ore 6:40. Gli orari e l’ordine dei luoghi di partenza saranno definitivi due giorni prima della partenza.  Arrivo a Sasso di Castalda alle 10:15 circa e incontro con la guida ambientale. Qui vi troverete immersi in uno scenario incantevole caratterizzato da un ambiente naturale spettacolare, nel quale spiccano i due ponti, che scavalcano la “gravina” proprio a due passi dall’abitato. Insieme alla guida farete un bellissimo percorso culturale- naturalistico che prevede il passaggio all’interno del suggestivo borgo di Sasso di Castalda, tra vicoli, balconi fioriti e casette in pietra e l’attraversamento di vari sentieri (con uno sguardo ai ponti tibetani) fino ad arrivare al geo sito di Sasso e all'oasi del Cervo per poi giungere nuovamente in paese. Pranzo libero (possibilità di prenotazione ristorante). Alle ore 15 circa procedura di preparazione per l’attraversamento dei due ponti: il primo chiamato ponte inferiore “Fosso Arenazzo”, il quale ha una lunghezza totale di 95 metri ed è sospeso ad una altezza di circa 70 metri, mentre il secondo, il “Ponte alla Luna” ha una lunghezza molto maggiore, circa 300 metri, e ha un’ altezza è di circa 120 metri. Il Ponte alla Luna è un vero concentrato di emozioni dove rimarrete sospesi tra cielo e terra. Alle ore 17:45 raduno dei partecipanti e rientro in sede.

Programma della giornata:

Partenza da Bivio Larino/Ururi (Q8) ore 6:00, da Termoli (P.zza del Papa) ore 6:20 e San Salvo Marina (P. le Arafat) ore 6:45. Gli orari e l’ordine dei luoghi di partenza saranno definitivi due giorni prima della partenza. Arrivo a Napoli alle ore 10 circa e incontro con la guida per ripercorrere i luoghi più significativi del periodo di permanenza di Caravaggio nella città partenopea. Infatti il periodo napoletano fu il più intenso della produzione dell’artista,  ispirato sicuramente dal fermento e dalla vivacità dei vicoli della città. Il percorso caravaggesco partirà da via Guglielmo Sanfelice e salendo le antiche scalette di Santa Barbara attraverserà il quartiere dei Banchi nuovi con i suoi antichi palazzi, per poi prendere Via Santa Chiara e immettersi sulla famosa Spaccanapoli arrivando infine su Via dei Tribunali. Pranzo Libero. Nel pomeriggio la visita guidata ispirata a Caravaggio si concluderà al Museo di Capodimonte, dove finalmente potrete ammirare le opere del grande artista nella mostra a lui dedicata.

 

                               PROGRAMMA: 

1°GIORNO: ITALIA > LISBONA – PORTO 

partenza con voli di linea Tap per Lisbona - all’arrivo trasferimento a Porto - cena in hotel - dopocena Porto by night, tour panoramico della città con bus ed accompagnatore - pernottamento.

2°GIORNO: PORTO “la città invincibile”

prima colazione in hotel - intera giornata dedicata alla visita con guida di Porto (Palazzo della Bolsa, la Cattedrale, il Convento di San Francesco, la Torre dos Clerigos, visita di una delle famose cantine produttrici di Porto a Vila Nova de Gaia con splendida vista panoramica su Porto, Quinta da Maceirinha meglio nota come Museo Romantico) - pranzo libero - cena in hotel - serata libera - accompagnatore a disposizione - pernottamento.

3°GIORNO: VALLE DEL DOURO “l’origine del Porto”

prima colazione in hotel - escursione giornaliera con guida lungo la Valle del Douro (Patrimonio dell’Unesco) - visita di Amarante - Vila Real (centro medievale e nei dintorni il Palazzo Mateus, esempio tipico di barocco portoghese) - Pinhao (il centro geografico della regione vinicola del Douro, bellissima la stazione ferroviaria di fine Ottocento, il cui interno è interamente rivestito di azulejos) - Pesa da Regua - pranzo libero - in serata rientro in hotel a Porto - cena in hotel - serata libera - accompagnatore a disposizione - pernottamento.

4°GIORNO: BRAGA “la Roma portoghese” & GUIMARAES

prima colazione in hotel - escursione giornaliera con guida - visita di Braga (la Roma portoghese - il Santuario del Bom Jesus, la cattedrale più antica del Portogallo) e Guimaraes (grande centro artigianale, visita interna del Castello, visita esterna del Palazzo dei Duchi di Braganza) - pranzo libero - in serata rientro in hotel - cena in hotel - dopocena Porto by night, passeggiata con accompagnatore - pernottamento.

5°GIORNO: PORTO - COIMBRA - TOMAR “la città dei templari”- FATIMA - LISBONA

prima colazione in hotel - partenza per Coimbra - visita con guida della città (Città Alta, Università, Cattedrale romanica di Sè Velha) - pranzo libero - nel pomeriggio visita con guida di Tomar (la città dei Templari con il famosissimo Convento di Cristo) e Fatima (visita del Santuario dedicato alla Madonna) - in serata arrivo a Lisbona - cena in hotel - dopocena Lisbona by night, tour panoramico della città con bus ed accompagnatore - pernottamento.

 

6°GIORNO: LISBONA “la città bianca” 

prima colazione in hotel - intera giornata dedicata alla visita della città con guida - Praca do Comercio, Monastero dos Jeronimos -visita interna della Chiesa-, Torre di Belém, la Baixa, il Bairro Alto, Rossio, Museo Azulejos, Alfama, quartiere del Chiado - pranzo libero - cena in hotel - dopocena spettacolo facoltativo di fado con accompagnatore - pernottamento.

 

7°GIORNO: LISBONA > ITALIA

prima colazione in hotel – tempo libero per shopping o visite individuali - trasferimento in aeroporto - partenza con voli di linea Tap per il rientro in Italia.

 

 

 

 

 

PROGRAMMI: 

VASCO ROSSI 

Milano 1 & 7 Giugno 2019

Partenze da Termoli e lungo autostrada A14 (Vasto, Ortona, Pescara, San Benedetto del Tronto, Ancona)

Quota 80 euro a persona

La quota comprende: Viaggio in Bus Gt a/r; Accompagnatore Miramed, Assicurazione Medico – Bagaglio.

La quota non comprende: Biglietto del concerto; Extra e tutto ciò non menzionato nella “quota comprende”

LIGABUE

Pescara 21 Giugno 2019

Partenze da Termoli e lungo autostrada A 14 (Vasto sud e nord)

Quota 25 euro a persona

La quota comprende: Viaggio in Bus Gt a/r; Accompagnatore Miramed, Assicurazione Medico – Bagaglio.

La quota non comprende: Biglietto del concerto; Extra e tutto ciò non menzionato nella “quota comprende”

BIAGIO E LAURA

Pescara 23 Luglio 2019

Partenze da Termoli e lungo autostrada A 14 (Vasto sud e nord)

Quota 25 euro a persona

La quota comprende: Viaggio in Bus Gt a/r; Accompagnatore Miramed, Assicurazione Medico – Bagaglio.

La quota non comprende: Biglietto del concerto; Extra e tutto ciò non menzionato nella “quota comprende”

 

 

 

Programma Viaggio: 

Partenza da San Salvo Marina (P. le Arafat) ore 6:00, da Termoli (P.zza del Papa) ore 6:20 e dal Bivio Larino/Ururi (Q8) ore 6:45. Gli orari e l’ordine dei luoghi di partenza saranno definitivi due giorni prima della partenza. Arrivo a Paestum alle ore 10 circa e incontro con la guida (un’archeologa) dalla quale riceverete spiegazioni scientifiche sull’area archeologica, che annovera templi greci tra i meglio conservati al mondo. La visita guidata si concluderà con l’ingresso nel vicino museo archeologico, ricco di vasi, sculture e lastre tombali. Pranzo libero (adiacente al parco ci sono  un’area pic-nic, vari bar e ristoranti). Nel pomeriggio trasferimento a Castellabate (Patrimonio Unesco) e visita libera del suggestivo borgo medievale che domina la costiera cilentana (già location del film “Benvenuti al Sud”). Da qui potrete ammirare panorami mozzafiato che solo il belvedere castellabatese  può offrire. Alle ore 18 raduno dei partecipanti e rientro in sede