L’archivio di inediti, rarità e provini della Lucio Battisti Collection è frutto di decenni di ricerche, scambi e digitalizzazioni. La pace Roberto Matano – Lucio Battisti Diventerà, con il testo italiano di Matano, Se rimani con me nell’incisione dei Dik Dik del giugno 1965. Mogol – Lucio Battisti (7’47”). Versione strumentale. Le stesse considerazione fatte poc’anzi per A Woman As A Friend potrebbero essere parimenti ripetute per questa seconda incisione di Pain Is Gone, con la (sostanziale) differenza che, il coro, al contrario della prima take, canta “Well I got news for you / this time I’m over you / The pain is gone, gone, gone / There’ll be no heartache / no this of heartbrake (?) Roberto Matano – Lucio Battisti Tutto il materiale presente in questa pagina è completo (salvo diversa indicazione) e può essere ascoltato per 15”. Roberto Vallucci, Vive in/a: Milano. Mogol – Lucio Battisti Incipit: È giorno ma il sole non si vede ancora / la nebbia durerà per qualche ora / il faro continua a lampeggiare / e la sirena del porto ad ululare…”, Windsurf, windsurf 1969 – Juke Box Sottovoce (01:13:40) (Acqua azzurra, acqua chiara), 1970-02-17 – Sicilia Happening (01:03:10) (Mi ritorni in mente), 1970-10-13 – Seimilauno (00:56:15) (Anna + Fiori ros, fiori di pesco). Battisti – Velezia Not really, because there was a certain period when he really was the best thing in Italy. Mogol – Marva Jan Marrow – Lucio Battisti L’archivio di inediti, rarità e provini della Lucio Battisti Collection è frutto di decenni di ricerche, scambi e digitalizzazioni. La folle corsa Lucio Battisti e Pasquale Panella Read Full Biography. Oh, lonely Ufficialmente è presente nel cofanetto triplo del 2005 Le avventure di Lucio Battisti e Mogol 2. INEDITI. Mogol – Frank Musker – Lucio Battisti Rispetto alla versione “originale” si possono riscontrare alcune leggere modifiche testuali (nella prima take Lucio canta “Excitement and intrigue is like the drug, girl / and that’s just what I’m trying to divide it, girl” e “This friendship it’s a silly fine disaster / I chose you for a friend and not a master / Oh I just wanna live my life in freedom / and leave the joys of love to doesn’t need them / I hate you for your strenght and for your weakness / a woman as a friend is simply folkless”. Find album reviews, stream songs, credits and award information for Lucio Battisti, Vol. Torno stasera Battisti in francese; Battisti in inglese; Battisti in spagnolo; Battisti in tedesco; Brani editi; Discoteca. Mogol – Lucio Battisti Una delle prime prove “autoriali” della coppia Battisti – Matano, che qui si misura con la “versione italiana” di Oh! Lady (Donna selvaggia donna) Io vivrò (senza te) Collezione realizzata con Antonio Amoroso. Viene preferita la versione in cui suona Gianni Dall’Aglio alla batteria e Vince Tempera al pianoforte, che arrangia anche il brano. Emozioni Alcune versioni, in cui intervengono anche Franz Di Cioccio e Ellade Bandini alla batteria, non vengono utilizzate all’interno dell’album Il mio canto libero. Dalle prime battute Incipit: Hey ragazzo / domani è un altro giorno / lo so / che ora / più vivere non vuoi…. Mogol – Frank Musker – Lucio Battisti 4 - Lucio Battisti on AllMusic - 1971 Lucio Battisti discography and songs: Music profile for Lucio Battisti, born 5 March 1943. Vendo casa Perché dovrei Una piccola curiosità: nel provino che Lucio consegnò ai Balordi il vestito di Francesca era bianco, e non rosso come nella versione poi incisa (e universalmente nota). La farfalla impazzita Lucio Battisti (5. března 1943, Poggio Bustone v Laziu – 9. září 1998, Milán) byl jeden z nejúspěšnějších a nejznámějších italských skladatelů a interpretů konce šedesátých a průběhu sedmdesátých a osmdesátých let.Narodil se 5. března 1943 v obci Poggio Bustone v Laziu, zemřel za nejasných okolností 9. září 1998 na milánské klinice. Il giorno che… Incipit: Il mio cuore è una fontana / bevi l’acqua che ti dà / è tanta / poca / bevi pure / basterà…, Vendo casa Menu. Roy Orbison / William Dees; testo italiano: Roberto Matano – Lucio Battisti Roberto Matano – Lucio Battisti Mogol – Marva Jan Marrow – Lucio Battisti Genres: Progressive Pop, Art Pop, Psychedelic Pop. Un bridge con assolo di xilofono e il finale non ha cori ma ancora assoli di tastiere, molto soft, ma con meno forza. LUCIO. Incipit: Tutto è pronto tutto sta al posto suo / tu qui entri e chiedi: “Che giorno è?” / dico “Il dieci agosto” e “Che ora fai?” “Le sei”…. La batteria attacca dopo la prima strofa e nella seconda gli stacchi fra una frase e l’altra vengono sottolineati dai piatti. Verrà incisa nel 1968 dall’Equipe 84 nell’album Stereoequipe e proposta per la prima volta in un servizio del Tg2 nel 1998. A Woman As A Friend (Una donna per amico) È molto simile nell’arrangiamento alla versione in lingua spagnola. Nel bridge un arrangiamento un poco più jazz – rock. Un tecnico musicale, Walter Lucchini, l’ha ritrovata in una pila di lacche abbandonate in una cassa di un magazzino e nel febbraio 1999 l’ha resa nota ai media. Chi mi può mandare o sa dove possa prenderla A woman as a friend di Lucio Battisti (una donna per amico in inglese)? Mogol – Lucio Battisti Mogol – Lucio Battisti Registrata tra Roma e Londra, è stata, incomprensibilmente, scartata dall’album. 1,554 likes. Created by Bruno Malasomma. Diverte la parte in cui Lucio dà le istruzioni ai musicisti in diretta (in pratica durante la “registrazione” del brano). Battisti parla di questa canzone nella sua ultima intervista con Giorgio Fieschi alla radio Svizzera. Mogol – Lucio Battisti Il brano è stato trasmesso per la prima volta nel corso della seconda puntata della serie Canzoni segrete, andata in onda su Raidue venerdì 13 febbraio 1998. Roberto Matano – Lucio Battisti. Era ieri Anche uno stralcio di Torno stasera (sempre interpretato da Matano) è stato fatto ascoltare venerdì 3 settembre 1999 durante L’altro Battisti. Incipit: Senza te / senza più radici ormai / tanti giorni in tasca / tutti lì da spendere…, Questo amore Nella lunga coda strumentale Lucio Battisti si lascia andare a vocalizzi non sempre troppo intonati. Roberto Matano – Lucio Battisti. Mogol – Lucio Battisti “No, scusa. / The pain is gone, gone, gone” (quindi traducendo letteralmente il ritornello), salvo commutarsi, nel corso dell’ultima strofa e nel finale, nel più canonico “Nessun dolore / nessun dolore / nessun dolore / nessun, nessun dolore”: d’altronde, in questa take, anche il finale stesso riecheggia maggiormente quello della versione italiana, che confluiva in Una donna per amico. Lucio Battisti Biography by Greg Prato + Follow Artist. Alcuni secondi del brano sono stati fatti ascoltare durante una puntata di Eventi Pop (Lucio Emozioni sempre), datata mercoledì 5 marzo 2003. Roberto Matano – Lucio Battisti. Le due macchine, che marciavano in senso contrario, non ci passavano. Trattasi di una canzone in napoletano mai incisa e mai completata. Roberto Matano – Lucio Battisti. Incisa originariamente da Wilma Goich nello stesso anno, la versione cantata da Lucio è stata inclusa nel cofanetto triplo del 2004 Le avventure di Lucio Battisti e Mogol. La compagnia Ci si chiede se “Marì” sia l’amico a cui scrive o la donna a cui pensa. Incipit: Windsurf windsurf / veleggia e va / portami lontano / da questa rumorosa città…, Girasole Lucio Battisti e Pasquale Panella La canzone sarà poi incisa dai Dik Dik nel 1969 come lato b del loro singolo sanremese Zucchero. La batteria, il contrabbasso, eccetera, ossia: Lucio Battisti (chitarra acustica ed elettrica); Ivan Graziani (chitarra elettrica Gibson Les Paul), Walter Calloni (batteria), Hugh Bullen (?) He is quite immature, as it shows in per Una Lira which should be easily forgotten. Mogol – Marva Jan Marrow – Lucio Battisti Versione calligrafica di quella italiana. “On, do tri, qua’ – uah (e sospiri) / The dark cave of the lion / is still exists today…”. “To love a bit / is like drinkin’ water…”. Roberto Matano – Lucio Battisti Luci – ah He is widely recognized for songs that defined the late 1960s and 1970s era of Italian songwriting. Come si può leggere già nell’incipit, c’è qualche piccola variazione nel testo rispetto alla versione ufficiale. Explore releases from Lucio Battisti at Discogs. La canzone doveva essere interpretata inizialmente da Carmen Villani, che la presentò durante una puntata di Senza rete e ne incise una sorta di “provino avanzato”. Parte la base ritmica e, poi, un suono di tastiera molto semplice e scarno che ricorda quasi un organo giocattolo. BATTISTI. 1 risposta. Per alcuni è proprio questa versione ad essere stata inserita nel cofanetto succitato. Shop for Vinyl, CDs and more from Lucio Battisti at the Discogs Marketplace. Dovrebbero essercene almeno due versioni. My Father Told Me Demo del brano ancora sprovvisto di titolo. Rispetto alla versione poi incisa, c’è una lieve variazione nel testo. The death has been announced in Italy of Lucio Battisti, one of the country's most successful and influential singer-songwriters. Nella versione incisa scompare anche la frase “Soltanto noi due / soltanto noi due / di giorno e di notte / soltanto io e te”. Mogol – Frank Musker – Lucio Battisti Lucio Battisti lyrics with translations: Con il nastro rosa, Respirando, Ancora tu, I giardini di marzo, Vendo casa, Acqua azzurra, acqua chiara, Pensieri e parole Deutsch English Español Français Hungarian Italiano Nederlands Polski Português (Brasil) Română Svenska Türkçe Ελληνικά Български Русский Српски العربية فارسی 日本語 한국어 Lucio Battisti e Pasquale Panella – Lucio Battisti La formazione che registra i brani è la medesima con la quale Battisti aveva registrato il precedente Lucio Battisti. “Still I just keep forgotten ’bout you / how did happen can’t say…” – “It’s just a game love / not a flame love…” – “You know I love you / and I’m a man who loves completely…”. Mogol – Lucio Battisti Goin’ To The Movies (Al cinema) Incipit: Che importa a me / se non ho niente / che importa a me / se non ho te…, Asciuga le tue lacrime Questo sito usa i cookie per conteggiare le visite in modo anonimo; non permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Incipit: L’erba è alta ormai lo so / e dovrei potare il melo / quanta polvere c’è / dentro casa è tutto un velo…. Sembra che questa canzone sia stata utilizzata da Battisti per il suo provino RAI del 1966, evenienza che comunque ci appare improbabile. Non è Francesca Mogol – Marva Jan Marrow – Lucio Battisti Verrà incisa e portata al successo nel 1971 dai Dik Dik. Alcuni frammenti di queste prove si possono ascoltare nel corso dello special televisivo Pensieri e parole, trasmesso da Rete 4 martedì 7 settembre 2004. Incisa dai Profeti nel 1967 all’interno dell’album Bambina sola; alcuni secondi della canzone sono stati inseriti nella puntata di venerdì 8 settembre 2000 del Tg2 Dossier Le voci di Lucio. Battisti suona la chitarra e canticchia mentre sullo sfondo, di tanto in tanto, si sente un gallo cantare e delle oche che starnazzano. Nelle intenzioni di Battisti l’album che l’avrebbe dovuta contenere avrebbe dovuto evocare ancora le atmosfere di Anima latina. Mogol – Frank Musker – Lucio Battisti Lucio Battisti / Mina (3) ‎– Inediti on CD Label: Not On Label ‎– none Format: CDr, Compilation, Unofficial Release Country: Italy Released: 2020 Genre: Pop. PAGINA NON UFFICIALE DEDICATA ALLA MUSICA DI LUCIO BATTISTI. Incipit: No, no, no, quando gli occhi son buoni / non hanno, non hanno / cento espressioni…, La farfalla impazzita Incipit: Qualche volta sono solo / io sono solo / specialmente quando è sera / quando è sera…. Non ci sono fiati, né voci femminili o controcanti: a loro supplisce la voce di Battisti. Versione alternativa rispetto a quella poi inserita nell’album, molto più vicina all’arrangiamento della versione in italiano. Roberto Matano – Lucio Battisti. Una registrazione di Aspettando domani, realizzata da Gianni Muratori, cantante dei Balordi, è stata trasmessa nello speciale televisivo Lucio!. Aspettando domani Roberto Matano – Lucio Battisti Tutti i brani sono eseguiti voce e chitarra. Lucio Battisti Collection. Qui Lucio Battisti prova a tradurre il titolo per il suo interlocutore, chiamandola A Rainy Day (“And… what’s the title?” “Una giornata uggiosa… A Rainy Day… eh eh…”). Uno stralcio del brano è stato fatto ascoltare nel corso della puntata del Tg2 Dossier Storie: Speciale per Lucio, andato in onda su Raidue sabato 4 settembre 2004. Mogol – Lucio Battisti Diventerà Era (retro di Luisa Rossi). S’ignora però la reale esistenza di questi provini. Un’avventura Questa, come tutte le altre canzoni del disco, è in versione acustica e viene presentata in inglese dallo stesso Battisti a Geoff Westley nell’aprile del 1979. Addio mamma, addio papà Oltre agli inediti propriamente detti (Gabbianone, Il bell’addio e La pace), dagli album realizzati con Pasquale Panella sono rimaste escluse circa quindici – venti canzoni. Venne composta per essere cantata dai Campioni durante la loro mini tournée olandese, ma non fu mai completata. È stata incisa con la voce di Battisti su acetato a 33 giri preparato dalla RCA conto terzi, probabilmente per la Commissione Selezionatrice di Sanremo. Vogliamo il surf Croce e delizia dei collezionisti, sebbene siano illegali è indubbio il loro valore musicale, storico e collezionistico. PAGINA NON UFFICIALE DEDICATA ALLA MUSICA DI LUCIO BATTISTI. Un breve frammento del brano, interpretato da Matano, è stato trasmesso in un servizio del Tg2, un mese dopo la morte di Lucio. Tracklist . Roberto Matano – Lucio Battisti Mogol – Lucio Battisti “Yellow pigtails and your round blue eyes / red socks and birthskin brownies…” – “Oh silver ocean / silver ocean / silver sea / you where so clear and so transparent just like me…”. Still I Just Keep Forgotten ’bout You (Eppur mi son scordato di te) Propedeutiche al brano stesso sono alcune prove che porteranno alla versione “definitiva” della canzone. Registrata lunedì 17 maggio 1982. Wake Me I’m Dreaming INEDITI. Freedom Song (Il mio canto libero) Iscriviti alla Pagina di Facebook. Da segnalare una presenza più marcata di batteria e percussioni: quest’ultime assumono nella parte finale un’importanza capitale, dovendo sostituire il fader con Una donna per amico (come invece accadeva nella versione italiana). Roberto Matano – Lucio Battisti. Incipit: Guardo gli occhi tuoi / ci siamo solo noi / un sorriso e poi / non so più dove sei…. Incipit: Quanti uomini han vissuto / prima ch’io nascessi / e perché hanno vissuto…, Quando gli occhi sono buoni È sul lato B, in una versione un po’ diversa, del disco inglese del 1979. Piazza dei vocalizzi invece del verso “Dolce compagna che…”. In ogni parte del mondo Sep 17, 2015 - 5 Marzo 1943 ~ 9 Settembre 1998 ...nel sole, nel vento, nel sorriso e nel pianto... Grazie Lucio, ci hai dato così tanto!.